MERCATO – Gomez: “Nel calcio non si sa mai quello che può succedere”

MERCATO – Gomez: “Nel calcio non si sa mai quello che può succedere”

Gomez parla del mercato e del suo recente passato

Alejandro Gomez, centrocampista argentino attualmente all’Atalanta, in un’intervista al Corriere dello Sport ha parlato di un eventuale suo trasferimento nel mercato di gennaio. “Il mercato di gennaio? Nel calcio non si sa mai quello che può succedere e, se arriverà un’offerta irrinunciabile, la scelta non dipenderà da me, ma dalla società. Ho parlato di offerta irrinunciabile perché a gennaio non posso lasciare Bergamo e l’Atalanta. Sarebbe un peccato vista la stagione che stiamo disputando. Le voci sull’interesse di Milan e Fiorentina mi fanno piacere, ma ormai ci sono abituato”. Queste le parole del “Papu” che parla anche del suo recente passato: “A Catania dicevano che ero vicino all’Inter, all’Atletico Madrid e alla Fiorentina. Ho ancora 3-4 anni ad alti livelli. Dissi sì al Metalist Kharkiv perché in rosa c’erano 6 argentini, perché la squadra giocava le qualificazioni alla Champions e perché guadagnavo il triplo che a Catania. Onestamente non c’era molto da pensare. Purtroppo è andato tutto storto e, dopo 6 mesi belli, in Ucraina è iniziata la guerra civile. Sono spariti sia il presidente sia i soldi. A quel punto non c’era più motivo di rimanere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy