Mercato, dal Portogallo: Brahimi è il colpo last-minute fallito dal Milan

Mercato, dal Portogallo: Brahimi è il colpo last-minute fallito dal Milan

L’algerino è ai margini del progetto tecnico di Nuno Espirito Santo, i rossoneri hanno provato a prendere il giocatore in prestito

MILANO – Retroscena di mercato legato alle ultime ore di mercato del Milan. Stando a quanto riporta il quotidiano portoghese A Bola, i rossoneri avrebbero provato a inserirsi nell’affare tra Porto, Liverpool ed Everton per Yacine Brahimi. L’algerino è ai margini del progetto tecnico di Nuno Espirito Santo e hanno provato ad approfittare della situazione per concludere all’ultimo istante un’operazione per avrebbe portato il giocatore in prestito in rossonero. Il Porto, però, ha respinto sul nascere l’assalto del club di via Aldo Rossi: i draghi lusitani, infatti, erano in attesa di una proposta da circa 60 milioni (ovvero il valore della clausola rescissoria del classe ’90) da parte del Liverpool, ma la squadra di Jurgen Klopp ha considerato l’operazione troppo onerosa. L’Everton si era spinto fino a mettere sul piatto 40 milioni, ma anche l’offerta dei Toffees è stata respinta dal club biancazzurro, che ora proverà a reinserire in gruppo l’algerino. Nel frattempo la dirigenza è già al lavoro in vista del mercato di gennaio…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy