Mercato, che fine ha fatto l’idea dei giovani italiani?

Mercato, che fine ha fatto l’idea dei giovani italiani?

Il Milan passerà ai cinesi, ma il progetto passa solo dalla primavera

MILANO – Quante volte in questi anni abbiamo sentito il ritornello di un Milan giovane e italiano? Idea intrigante che ha riscosso subito entusiasmo visto che il mercato nelle ultime stagioni ha latitato. Ma alla fine quanti giovani italiani sono stati comprati? In questa stagione nessuno, mentre lo scorso anno è arrivato Alessio Romagnoli. È vero, ci sono stati diversi giovani promossi dalla Primavera come Donnarrumma, ma è difficile considerare Calabria e Locatelli come frutto di un progetto. Al massimo possiamo dire che è stata fatta di necessità virtù. Ben vengano le promozioni in prima squadra sia chiaro, ma serve che i giovani siano fatti maturare nel modo giusto. Il mancato prestito del terzino e del centrocampista non sono buoni segnali.

E ora: Con la firma del contratto preliminare ci avviciniamo sempre più al passaggio del Milan in mano ai cinesi, ma come sappiamo questo mercato è ancora saldo nelle mani di Galliani. Il mercato è stato vissuto alla giornata, ma la linea verde non è stata più presa in considerazione. Escluso Lapadula l’Ad rossonero ha guardato solo all’estero. Intanto il Milan è vicino a un altro colpo…

LEGGI ANCHE RITORNO DI FIAMMA PER EL GHAZI

LEGGI ANCHE LE PAROLE DELL’AGENTE DI BADELJ

LEGGI ANCHE LE CONDIZIONI FISICHE DI NIANG

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy