Le voci, Tassotti: “La finale di Champions contro la Steaua Bucarest è indimenticabile”

Le voci, Tassotti: “La finale di Champions contro la Steaua Bucarest è indimenticabile”

L’ex difensore rossonero ha sfogliato l’album dei ricordi, facendo rivivere a tutti i tifosi una serata ricca di emozioni

MILANO – Mauro Tassotti è tornato a parlare della finale di Champions vinta per 4-0 sulla Steaua Bucarest nel 1989 e lo ha fatto dal palco del Workshop rossonero 2016 al Forte Village: “E’ stata una serata magica ed indimenticabile. Le immagini vissute da calciatore e da allenatore sono incise nella mia pelle e mi emozionano ancora. Credo che la differenza tra la nostra difesa tra gli anni ’80 e ’90 era ragionare come reparto, più che le capacità individuali che avevamo. Sacchi è stato un innovatore per il calcio italiano. Arrivavamo a casa stravolti. Ci richiedeva tanto dal punto di vista fisico e mentale”. A proposito di difesa, un giocatore del pacchetto arretrato rossonero potrebbe lasciare il club.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy