Le voci, Tassotti: “Assurdo valutare il lavoro di un allenatore in 3-4 partite”

Le voci, Tassotti: “Assurdo valutare il lavoro di un allenatore in 3-4 partite”

L’osservatore rossonero ha detto la sua sul rendimento di Cristian Brocchi alla guida del Milan

MILANO – Mauro Tassotti ha detto la sua sul rendimento di Cristian Brocchi alla guida del Milan ai microfoni dei giornalisti presenti ai margini di un evento all’Università Bocconi: “Valutare il lavoro di un allenatore in 3-4 partite è veramente assurdo, ci sono ancora due partite“. Poi su Mihajlovic: “A me è sembrato che avesse fatto un discreto lavoro, la squadra lo riconosceva come leader ed era rispettato sia nello spogliatoio che dai nostri tifosi. La posizione in classifica non se l’aspettava nessuno, lui compreso“. Infine su Donadoni: “Il tecnico del Bologna ha tutte le caratteristiche per poter allenare una grande squadra. E’ stato qui da tantissimi anni, ha il profilo giusto per allenare il Milan, però sceglierà la società tra qualche mese“.

ilmilanista.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy