Le voci, Mascetti: “Berlusconi propose uno scambio Gullit-Totti”

Le voci, Mascetti: “Berlusconi propose uno scambio Gullit-Totti”

L’ex direttore sportivo della Roma ha svelato questo interessante retroscena di mercato

MILANO – “Nel 1993 Berlusconi propose uno scambio tra Gullit e Totti? E’ vero, e il presidente Ciarrapico sembrava tentennare“. Così Emiliano Mascetti, direttore sportivo della Roma dal 1988 al 1996, che ha svelato questo interessante retroscena di mercato ai microfoni di TMW Radio: “Avevamo preso Totti per il settore giovanile – prosegue l’ex dirigente giallorosso – ma già stava facendo vedere grandi cose, così ho cercato di farlo giocare subito in prima squadra. Allora c’era Boskov e feci pressione perché non aveva nessun contratto: il tecnico non era convinto, pensava fosse ancora un bambino. Per la prima volta andai a dire a un allenatore di far giocare qualcuno! Poi al resto ci ha pensato lo stesso Totti“.

LEGGI ANCHE – Milan-Juventus, abbiamo giocato la finale, che massacro per i rossoneri

LEGGI ANCHE – Mercato, anche la Juve monitora la situazione Ibrahimovic

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy