LE VOCI – Marotta: “Nessuna invidia per il Milan”

LE VOCI – Marotta: “Nessuna invidia per il Milan”

esclusiva galliani matri

MILANO – L’amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta, ha parlato questa mattina ai microfoni di TuttoSport esprimendo la sua soddisfazione nei confronti della squadra che sta costruendo e i suoi importanti obiettivi: “Le nostre avversarie hanno investito, ma non ho niente da invidiare, ci siamo concentrati sulla nostra squadra. E la Juventus deve essere una squadra competitiva: non ci devono essere alibi, neanche riguardo gli infortuni”. E’ soddisfatto il dirigente bianconero anche se i piani sono stati momentaneamente smontati dai svariati infortuni. Si lavora ancora per il trequartista con un nome dopo l’altro ma tanti accordi ad un passo nonostante le visite mediche di Alex Sandro messe in cascina.

 

LA NUOVA JUVE – Beppe Marotta ha convinto anche il campione del mondo Sami Khedira oltre che il talento Mandzukic, ma il tutto è stato sballato dagli infortuni. In quattro sono rimasti fuori prima della SuperCoppa Italiana di Shanghai vinta contro la Lazio: Andrea Barzagli, poi recuperato in extremis, Giorgio Chiellini, il campione ex Real Madrid e Alvaro Morata. Di ieri la notizia di Claudio Marchisio: lesione di primo grado che lo terrà ugualmente fuori per non meno di venti giorni. Tutto da rifare, quindi, o almeno in gran parte per rendere Massimiliano Allegri in grado di raggiungere tutti gli obiettivi prefissati a inizio stagione. Da Julian Draxler a Eriksen passando per Hernanes e Guarin: Beppe Marotta non finisce mai di stupire. E intanto si porta a Vinovo anche il nuovo Roberto Carlos: Alex Sandro.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy