Le voci, Caressa: “E’ il momento più difficile dell’era Berlusconi”

Le voci, Caressa: “E’ il momento più difficile dell’era Berlusconi”

Il noto giornalista ha espresso il suo parere circa il momento dei rossoneri

MILANO – Intervenuto a SkySport24, Fabio Caressa ha espresso il suo parere circa il momento dei rossoneri: “Nel Milan non c’è personalità. Se le cose stanno così, l’obiettivo dell’anno prossimo sarà salvarsi. Se la situazione rimane questa non c’è speranza. Non c’è chiarezza e si prenderanno scelte dettate dall’umore la situazione rimarrà invariata. Molti danno la colpa a Galliani e Barbara, ma non ci credo molto. I rossoneri peggiorano dopo ogni cambio di guida tecnica. Non scherzo quando affermo che il Milan dell’ultimo mese rischierebbe la retrocessione. Prima di scegliere un nuovo allenatore, la società dovrebbe decidere cosa fare. Non sono neppure molto ottimista che la trattativa per la cessione vada subito a buon fine. In questo caso potrebbero pensare a un cambio di rotta, tenendo Brocchi e facendo una squadra di solo ragazzini, puntando a una salvezza tranquilla o al massimo a una qualificazione in Europa League e ricominciare tutto da capo ma sarà difficile tenere a bada tifosi che sono abituati a disputare finali di Champions. Questo è il momento più difficile del Milan negli ultimi 30 anni“.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy