LE VOCI – Buriani “Il campionato è una delusione”

LE VOCI – Buriani “Il campionato è una delusione”

Per l’ex centrocampista è normale che Berlusconi pensi a un avvicendamento, ma le colpe non sono solo del tecnico

MILANO – Ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb  Ruben Buriani, ex centrocampista del Milan dal 1977 al 1982 con la cui maglia ha vinto uno scudetto. L’argomento ovviamente è stato il caso Mihajlovic oltre che delle possibilità di Di Francesco di sedere sulla panchina del Milan. “I rapporti tra la proprietà e l’allenatore non sono mai stati ottimali, contano molto i risultati. Chi fa questo mestiere sa a cosa va incontro. Il campionato è una delusione e quindi è normale che Berlusconi pensi a un avvicendamento. Per gli investimenti fatti in estate tutti si aspettavano qualcosa in più, ma non credo che sia solo colpa del tecnico. Gli allenatori sono sempre legati ai risultati e contro il Sassuolo è arrivato un altro fallimento. Il giudizio dovrebbe essere dato anche a chi costruisce la squadra perché sono stati presi giocatori inadatti al Milan. Di Francesco lo vedo molto bene ma al Sassuolo è tutto diverso rispetto al Milan. Lì se uno perde nessuno ne parla, se perdi a Milano invece vieni subito messo in discussione. Adesso sta dimostrando di essere un ottimo allenatore, ma ricordiamoci che un anno e mezzo fa fu anche esonerato dallo stesso Sassuolo”. Dura la stoccata lanciata all’amministratore delegato reo di aver costruito una squadra non all’altezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy