Le voci, Albertosi: “Berlusconi non cederà la maggioranza”

Le voci, Albertosi: “Berlusconi non cederà la maggioranza”

“Il Milan, negli ultimi 4-5 anni, non è lo stesso club di prima e che tutti i tifosi vorrebbero”

MILANO -L’ex portiere rossonero Enrico Albertosi ha parlato a Tuttomercatoweb.com  della situazione societaria rossonera: “Certamente Berlusconi, in questi ultimi anni, ha un pochino mollato. Non è stato il presidente di una volta. Il Milan, negli ultimi 4-5 anni, non è lo stesso club di prima e che tutti i tifosi vorrebbero. Non si è speso molto in passato, mentre nella scorsa estate sono stati investiti tanti milioni ma in maniera errata. Sono stati presi difensori e attaccanti quando servivano centrocampisti. Il campionato del Milan è stato a corrente alternata, c’è stato il cambio di allenatore ma i risultati non sono cambiati. Quando i calciatori non sono idonei, il mister non può fare miracoli”. Alla domanda riguardante la possibilità di non vincere immediatamente grazie al cambio di proprietà ha risposto: “Quello sicuramente, ma sono certo che Berlusconi non cederà la maggioranza. Vorrà restare nel club, è tifosissimo del Milan. Il club è un suo ‘giocattolo’, non credo che Berlusconi ceda la maggioranza. Sicuramente cerca soci per rendere nuovamente grande la squadra, ma per me resterà alla guida del club”.

LEGGI QUI I SOGNI DI MERCATO CON L’ARRIVO DEI CINESI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy