La famiglia di Bale coinvolta in una guerra di droga, parenti sotto protezione

La famiglia di Bale coinvolta in una guerra di droga, parenti sotto protezione

I criminali hanno tentato di bruciare la casa della zia acquisita e hanno bombardato 2 auto

MILANO – Dalla Scozia arrivano brutte notizie per Gareth Bale. Secondo quanto riferisce il quotidiano britannico The Sun, la famiglia della fidanzata si è ritrovata in mezzo a una guerra di droga. Ad oggi i parenti di Emma Rhys Jones, compagna della stella del Real Madrid, sono sotto protezione e vivono in case sicure della polizia. Nelle prossime settimane gli potrebbe essere affidata anche una nuova identità.

La scomparsa – La terribile vicenda ha avuto inizio due mesi fa quando la cugina di Emma, modella di nudo, è scomparsa. Si ritiene che Epiphany, così si chiama la ragazza coinvolta, sia scappata in Malesia con una borsa contenente un milione di sterline (1,15 milioni di euro circa) e della droga.

La reazione – La banda criminale, che sempre secondo il Sun proviene dall’est Europa, ovviamente vuole recuperare il denaro e per questo ha minacciato la famiglia. In questi due mesi ci sono stati diversi attacchi. Il giorno dopo la scomparsa, un ragazzo di 22 anni è stato sorpreso nell’atto di versare della benzina sulla cassetta delle lettere davanti alla casa della madre della ragazza scomparsa. Il ragazzo è stato arrestato ed è tutt’ora sotto processo. Nelle settimane successive c’è stato un altro tentativo d’incendio alla casa della nonna di Emma Rhys Jones. Infine le due auto della zia sono state letteralmente bombardate dalla gang criminaleIntanto Thiago Silva strizza l’occhio al Milan

LEGGI ANCHE MALDINI L’ACCORDO SI ALLONTANA

LEGGI ANCHE MILAN E INTER SU KEITA

LEGGI ANCHE MILAN SU BADELJ

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy