Keita a Milano per incontrare Lotito?

Keita a Milano per incontrare Lotito?

Il giocatore ha lasciato il ritiro biancoceleste in direzione Milano: potrebbe incontrarsi con il presidente Lotito e decidere finalmente del suo futuro

keita-ilmilanista

MILANO – Ore roventi sul fronte Keita Balde. Il giocatore ha lasciato il ritiro della Lazio e si è recato a Milano autorizzato dal presidente Lotito. Un giorno di riposo che concesso a tutta la squadra, ma per l’attaccante senegalese potrebbe invece essere un momento di svolta. Proprio a Milano infatti si incontrerà con il patron biancoceleste che arriverà dalla Sardegna, ufficialmente per impegni in Lega.

 

L’appuntamento con la Lazio

Ma la presenza dei due nel capoluogo lombardo in realtà non è affatto un caso: Lotito ha convocato Keita che il suo agente Roberto Calenda e farà l’ultimo tentativo per proporgli il rinnovo del contratto in scadenza nel 2018. La Lazio è intenzionata anche a mettere sul piatto una cifra vicina ai due milioni di euro a stagione inclusi bonus per il giocatore.

keita
keita milan

L’Inter alle spalle, Montella non molla

Ma secondo alcune indiscrezioni Keità ha già deciso, non ha dubbi: il rinnovo con la Lazio è una possibilità davvero remota al momento. Infatti già nel pomeriggio proprio lì potrebbe esserci l’incontro con l’Inter, pronta a offrire alla società biancoceleste20 milioni più bonus per arrivare a 25 milioni di euro, e un quinquennale da circa 3 milioni di euro a stagione più bonus per il giocatore: è questo il punto di partenza della trattativa.

Ma negli affari di mercato contano tanto anche i rapporti, la fiducia fra le parti: Sabatini e Lotito si conoscono bene fin dai tempi della Lazio, così come lo stesso Sabatini e Calenda hanno un rapporto retrodatato. Ed è proprio questo uno dei fattori che ha portato a superare il lungo corteggiamento della Juve e del Milan. D’altra parte tra la Juve e Lotito non ci sono state ad oggi trattative avanzate, mentre con il Milan la trattativa è stata seguita personalmente da Vincenzo Montella, andato più volte a Roma non solo per trovare il figlio, ma anche per incontrare segretamente l’entourage del giocatore.

 

Anche dall’estero nuove proproste per Keita

Intanto l’Inter ha fretta, anche perchè dall’estero arrivano altre minacce:  sulle tracce del giocatore il Liverpool dopo i sondaggi del Chelsea, ma non convincono completamente Keita. E ora, secondo Pedullà, con Perisic sull’uscio, anche il Manchester United aumenta il pressing.

Seguici anche su telegram: clicca qui e leggi come

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy