Kalinic a Sky:”Felice per il gol all’esordio. Ho il 7, ma sono un 9″

Kalinic a Sky:”Felice per il gol all’esordio. Ho il 7, ma sono un 9″

Le dichiarazioni del croato ai microfoni di Sky. “L’importante è giocare, non importa dove”

– Esordio con tripletta con la Fiorentina, esordio con doppietta col Milan, cosa pensi?

“Sono molto contento, dobbiamo continuare così. Vogliamo fare un grande stagione, mercoledì c’è un’altra partita”

– Chiudi il cerchio dopo un’estate particolarmente tesa. Hai scelto il numero 7, la maglia di Shevchenko, tuo idolo da piccolino. Adesso sei più sereno.

“No, il 9 è di Andrè Silva, quello è il mio numero. Il 7 era libero e l’ho preso, però non gioco da 7”

-Non ti è sembrato strano? Due mesi per acquistarti e poi vai in panchina, come l’hai presa? Ti è sembrato strano o con filosofia?

“Il mister decide chi gioca, io devo essere sempre pronto. Se gioco 10 minuti o 90, devo dare tutto per la squadra. Se vinciamo, non importa chi gioca; ovviamente vorrei giocare sempre, ma l’importante sono i 3 punti”

-Abbiamo notato che rispetto alla Fiorentina, nei quali svariavi molto, qui giochi più centravanti.

“Noi giochiamo con due punte e mi piace, preferisco giocare centrale. Ma con una o due punte, l’importante è che giochi, non importa dove.”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy