IL SALUTO – Rivera: “Maldini è stato il mio capitano”

IL SALUTO – Rivera: “Maldini è stato il mio capitano”

“Mi ha accolto e aiutato ad inserirmi nella squadra”

MILANO – Gianni Rivera, grande bandiera rossonera e primo pallone d’oro italiano, ha ricordato Cesare Maldini ai microfoni del Corriere.it: “È stato il mio capitano, ma soprattutto l’uomo che mi ha accolto, ragazzino diciassettenne, nello spogliatoio del Milan, aiutandomi a inserirmi nella squadra. Cesare Maldini e Nereo Rocco? Erano formidabili insieme, con quel misto di dialetto e italiano, guasconi, dalla battuta pronta, rendevano lo spogliatoio un luogo piacevole dove stare. Sì, il nostro Milan era simpatico. Se Cesare era sottovalutato? Ma no, alla fine è arrivato in Nazionale, si è tolto le sue soddisfazioni”.

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy