Il Psg vuole una punta, ma non sarà Bacca

Il Psg vuole una punta, ma non sarà Bacca

Dalla Francia chiudono le porte all’attaccante colombiano

MILANO – Diventano sempre meno le squadre interessate a Carlos Bacca. Il colombiano ha rifiutato il West Ham ed era sicuro di ricevere altre offerte da club nel giro della Champions League. Tra queste c’era anche il Psg allenato dal suo mentore Unai Emery.

Extracomunitario: Secondo quanto riporta il quotidiano francese Le Figaro, il club parigino ha realmente bisogno di un attaccante non potendo contare esclusivamente su Cavani. Al momento l’unica alternativa in rosa è Jean-Kevin Augustin (capocannoniere dell’Europeo Under 19), ma il classe ’97 è considerato ancora acerbo. Per questo nel mirino ci sono diversi profili, ma non verrà invece considerato Bacca. Lo stesso Emery ha detto: “È extracomunitario”, e al momento il Paris Saint-Germain ha tutti gli slot occupati. Per il colombiano rimangono ancora Napoli e Arsenal, ma nessuno dei due ha ancora fatto quell’offerta da 30 milioni che vuole il Milan. Intanto i rossoneri lavorano al mercato in entrata e in uscita…

LEGGI ANCHE SLITTA LA FIRMA SUL PRELIMINARE

LEGGI ANCHE IL BARCELLONA SU BACCA

LEGGI ANCHE MENEZ VICINO ALL’ADDIO

LEGGI ANCHE MUSTAFI SUL MERCATO

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy