Il Napoli voleva Conti, ma l’ag. ha detto no

Il Napoli voleva Conti, ma l’ag. ha detto no

Spuntano retroscena sul terzino dell’Atalanta che avrebbe scelto Milano come sua prossima destinazione: anche il Napoli intanto lo cerca

MILANO – Non era un segreto l’interesse del Napoli per Andrea Conti: la squadra di mister Sarri è in cerca di terzini su entrambe le fascie, Conti era l’opzione più gradita per gli azzurri. Ma l’agente del giocatore, Mario Giuffredi, che ha la procura anche di un altro terzino che già gioca nel Napoli, Hysaj, spiega perchè non ha preso in considerazione la trattativa con i partenopei: “Reputo Hysaj uno dei migliori terzini d’Europa, come Conti. Portarlo al Napoli per metterli in competizione in azzurro non avrebbe avuto senso, per questo abbiamo deciso di percorrere altre strade per Andrea”, ha affermato Giuffredi ai microfoni di TMW Radio.

conti milan
conti milan

De Laurentiis si lamenta del suo terzino…

 

Dall’altra parte il patròn azzurro si sarebbe l’amentato dell’ultima stagione di Hysaj:Il problema è capire perché Hysaj non ha giocato bene alcune gare, ma non sempre i giocatori possono essere al massimo. Lui ha fatto un grande campionato lo scorso anno e nell’ultima qualche incertezza“, ha affermato Aurelio De Laurentiis intervistato da Il Mattino.

 

La risposta di Giuffredi

 

Ma l’agente risponde prontamente: “Per me, quanto detto è tutto inesatto. È vero che ha iniziato la scorsa stagione in modo diverso, perché arrivava dall’Europeo e la trattativa per il rinnovo l’ha un po’ distratto. Poi c’è stata la nascita del figlio, ha vissuto delle situazioni che non gli hanno permesso di esprimersi al massimo. Ma bisogna dire che Hysaj, da metà stagione alla fine del campionato, ha giocato come nella precedente annata. Da metà stagione è stato un calciatore dal grande rendimento, come lo è sempre stato”.

Intanto ecco le ultimissime di mercato: spunta l’idea Giaccherini… continua a leggere

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy