Giampaolo: “Il risultato non cambia il mio giudizio sulla prova dei miei ragazzi”

Giampaolo: “Il risultato non cambia il mio giudizio sulla prova dei miei ragazzi”

Il tecnico ha parlato dopo il match contro il Milan

MILANO – Al termine del match contro il Milan, Giampaolo ha parlato ai microfoni di SkySport:Soddisfazione per il gioco o rabbia per i risultati delle ultime due? Siamo stati puniti oltremodo, non meritavamo di perdere. Alla squadra chiedo sempre di giocare al massimo e uscire poi dal campo a testa alta. I ragazzi hanno dato tutto. Spesso le partite vengono determinate dagli episodi. Torreira? Ha fame e voglia di arrivare. Muriel ha qualità straordinarie. Spero che abbia raggiunto la maturità per capire che deve fare qualcosa di diverso. Dobbiamo buttare giù questo boccone amaro. Io sulla panchina del Milan? Ho giocato questa partita sulla panchina giusta, sono contento. Il risultato non cambia il mio giudizio sulla prova dei miei ragazzi. Nel secondo tempo abbiamo perso qualche distanza tra i reparti. Dobbiamo crescere e aggiustare qualcosa. Andando avanti nella gara abbiamo anche perso un po’ di energie. Impensabile giocare 95 minuti al massimo. I risultati saranno determinanti per poter portare avanti una determinata mentalità. Dobbiamo giocare sempre con lo stesso atteggiamento“.

LEGGI ANCHE FERRERO: “MONTELLA FRATELLI COLTELLI”

LEGGI ANCHE BACCA DIVIDE I TIFOSI

LEGGI ANCHE KESSIE AMMICCA AL MILAN

LEGGI ANCHE I TIFOSI DEL CITY ACCUSANO IL MILAN

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy