FOCUS – Bertolacci e Kucka destini incrociati

FOCUS – Bertolacci e Kucka destini incrociati

Il primo arrivato a 20 milioni con mille speranze, il secondo per appena 3 milioni ma il rendimento è opposto

MILANO – L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport ci presenta un curioso approfondimento legato al centrocampo rossonero. Bertolacci e Kucka, entrambi al Genoa la stagione scorsa, sono arrivati con aspettative e costi differenti ma il rendimento stagionale ci racconta tutto il contrario.

CARRIERA E CIFRE – Andrea ha vissuto una stagione da protagonista in rossoblu ed è arrivato con la speranza da parte di tutti che finalmente il centrocampo rossonero fosse rinforzato. Kucka invece con i suoi onesti tre milioni di euro si era palesato come il solito affare Galliani/Preziosi che rende felici solamente i due interessati. Invece dopo una carriera discreta lo slovacco ha dimostrato di poter tranquillamente giocare in un club di livello e sul campo la differenza è netta.

PRESTAZIONI –  Bertolacci, lo sappiamo tutti, non ha reso come ci si aspettava complici alcuni infortuni che ne hanno minato la forma fisica. La realtà è che il tipo di gioco dei rossoneri non aiuta minimamente l’inserimento dei centrocampisti nella fase offensiva. Presenze, minuti e goal dei due giocatori sono identiche, quello che cambia è la media voto specchio delle prestazioni. 6 tondo per Kucka contro il 5,62 di Bertolacci. Andrea sicuramente sarà titolare contro l’Atalanta mentre Juraji tornerà in campo contro la Juventus la settimana dopo. Da quel momento la maglia da titolare non sarà più così scontata per Bertolacci.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy