Fanny Neguesha, ancora al veleno: “Mario faceva la star con i miei genitori”

Fanny Neguesha, ancora al veleno: “Mario faceva la star con i miei genitori”

La modella racconta al quotidiano di Bruxelles “Le Derniére Heure” la sua tormentata storia d’amore con Balotelli senza risparmiargli nuove frecciate…

 

MILANO – Ha ancora qualche sassolino da togliersi la bella Fanny Neguesha circa la sua tormentata storia d’amore con Mario Balotelli. «Quando veniva a casa mia o dai miei genitori, non era una persona normale, ma una star del calcio. – Ha rivelato la modella al quotidiano di Bruxelles “Le Derniére Heure”. –  A lui non piaceva che i media s’interessassero a me. È stato sempre tutto molto complicato. Non uscirò mai più con un calciatore».

Una relazione che ha portato solo tanti strascichi e di sicuro non un bel recordo:  «La lotta che conduco da quando mi sono separata da Balotelli è quella di dimostrare che non ho mai voluto essere “la donna di”. È davvero difficile per me fare una carriera artistica con questa etichetta. Già il termine “wags” per una donna è qualcosa di degradante. In un primo momento mi piaceva essere la ragazza di un calciatore famoso, ma con il tempo ho scoperto che questa relazione mi ha portato solo svantaggi. All’improvviso mi sono accorta che il mondo in cui viveva non faceva per me».

Il Milanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy