Fair Play finanziario, il Milan verso un voluntary agreement

Fair Play finanziario, il Milan verso un voluntary agreement

I conti in rosso spaventano la nuova proprietà che vuole accordarsi con la Uefa

MILANO – Il Fair Play finanziario spaventa molto la nuova proprietà del Milan. I bilanci, pesantemente in rosso, degli ultimi anni sono ovviamente fuori dai parametri della Uefa e, in caso di qualificazione alle coppe, i rossoneri rischiano una stangata.

Accordo: Secondo il Corriere dello Sport, il Milan si presenterà spontaneamente alla Uefa per accordare un piano di rientro. Ovviamente si punterà sull’arrivo di soldi freschi dai cinesi. Fassone richiederà questo voluntary agreement così che il Milan non debba rischiare di ricevere multe. Lo scorso anno Barbara Berlusconi aveva fatto più o meno la stessa cosa.  Intanto il Milan continua a cercare sul mercato…

LEGGI ANCHE REAL MADRID SU DONNARUMMA

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI SOSA

LEGGI ANCHE PRENDE FORMA IL MILAN CINESE

LEGGI ANCHE PLIZZARI NUOVO DONNARUMMA

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI MONTELLA

LEGGI ANCHE BALOTELLI CHE RISPOSTA SUI SOCIAL

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy