EXTRA MILAN – C’è il sì di Cristiano Ronaldo al PSG, ma solo a una condizione

EXTRA MILAN – C’è il sì di Cristiano Ronaldo al PSG, ma solo a una condizione

Cristiano Ronaldo avrebbe chiesto anche 3-4 rinforzi di qualità per puntare fortemente alla Champions League

MILANO – Ieri Cristiano Ronaldo è rimasto in tribuna nel match di Champions League dell’Emirates Stadium tra Manchester City e Real Madrid. Un problema fisico non ha consentito al portoghese di disputare la semifinale di andata della massima competizione continentale. L’eliminazione proprio per mano dei Citizens, invece, non ha consesso al PSG neppure di arrivare a questo traguardo. Proprio per superare lo scoglio dei quarti di finale, contro il quale il club parigino ha impattato per il quarto anno consecutivo, lo sceicco Nasser Al-Khelaïfi vorrebbe portare CR7 alla sua corte, soprattutto considerando l’ormai imminente addio di Zlatan Ibrahimovic.

CONDIZIONI – Per adesso il calciatore non ha dubbi: vuol restare al Real Madrid ma soltanto a patto di strappare un sostanzioso rinnovo contrattuale, per il quale non c’è ancora l’intesa. Secondo quarto riporta Mundo Deportivo, infatti, il calciatore volerebbe a Parigi solo in caso di mancato rinnovo con i Blancos. Il PSG, dal canto suo, avrebbe già pronta un’offerta “monstre” da presentare a Florentino Peres. Il contratto del portoghese scade il 30 giugno 2018, ma dovrà essere rinnovato entro quest’estate. In caso di trasferimento in Francia, Cristiano Ronaldo avrebbe chiesto anche 3-4 rinforzi di qualità per puntare fortemente alla Champions League.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy