EX ROSSONERI – Dida: “Brocchi è intelligente e cura i particolari”

EX ROSSONERI – Dida: “Brocchi è intelligente e cura i particolari”

L’ex rossonero ha rilasciato una intervista a La Gazzetta dello Sport

MILANO – Fino alla scorsa stagione ho giocato con l’Internacional, in questi primi mesi dell’anno ho continuato ad allenarmi con loro e ora vorrei una squadra che mi facesse il contratto per giocare altri sei mesi, fino a dicembre. Una squadra qualsiasi ma di Serie A, non in B. O magari qualcuno qui da voi: sappiate che non sono più extracomunitario, ho il passaporto italiano. Ma a 42 anni mi sa che è più facile trovare squadra in Brasile…“. Così Nelson Dida nell’intervista pubblicata oggi da La Gazzetta dello Sport. L’ex numero 1 rossonero è ancora tirato a lucido, gioca e si diverte. Ma sta anche studiando per diventare allenatore.

AL TIMONE DEL MILAN –Seguo il corso a Teresopolis e poi verrò a studiare a Coverciano l’anno prossimo. Devo prima capire se lo voglio, sarebbe l’unica cosa che mi farebbe restare nel mondo del calcio. O alleno, o faccio altro. So che non è facile ma ho avuto grandissimi maestri, Ancelotti più di tutti gli altri. Se mi piacerà, e se sarò capace, vorrei farlo anche in Italia e perché no, al Milan. E’ un’idea lontana, lontanissima, ma mi piacerebbe“. Due suoi ex compagni hanno tentato l’avventura sulla panchina rossonera, Seedorf e Inzaghi. Per la mentalità che ci hanno insegnato ad avere al Milan non mi stupisce che abbiano tentato. Gli insegnamenti dei bravi allenatori che abbiamo avuto rimangono. Se giochi tanti anni ad alti livelli e se impari tanto per tanto tempo sei già più preparato di altri. Per loro mi auguro il meglio“.
ORA TOCCA A BROCCHI – Cristian è intelligente, ci siamo visti in questi giorni in cui sono rimasto a Milano. Nemmeno lui mi sorprende: ricordo la sua grande capacità di saper parlare, con tutti. La sua attenzione e cura per i particolari. So che la sua squadra Primavera giocava molto bene e con un modulo particolare: Cristian è uno che sa gestire“, conclude Dida.
ilmilanista.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy