Ex Milan, Merkel potrebbe tornare in Germania: c’è il Bochum

Ex Milan, Merkel potrebbe tornare in Germania: c’è il Bochum

In estate, voluto fortemente da Gattuso, è passato al Pisa ma, dopo le recenti dimissioni dell’ex compagno di squadra, potrebbe decidere di cambiare subito aria

MILANO – Era l’8 dicembre 2010 quando il 18enne Alexander Merkel faceva il suo esordio in prima squadra con la maglia del Milan in occasione della gara della fase a gironi di Champions League persa 0-2 dai rossoneri contro l’Ajax, subentrando a un quarto d’ora dalla fine al posto di Robinho. Da allora, in totale il kazako di origini tedesche ha messo insieme 13 presenze (realizzando anche una rete in Coppa Italia) con la maglia milanista per poi iniziare un lungo pellegrinaggio in giro per l’Europa che lo ha portato al Genoa, all’Udinese, al Watford e al Grasshoppers. In estate, voluto fortemente dall’ex compagno ai tempi del Milan, Rino Gattuso, ha deciso di scendere in Serie B e sposare il progetto del Pisa. In seguito alle recenti dimissioni dell’ex centrocampista campione del mondo con l’Italia nel 2006 dalla guida del club toscano, il classe 1992 potrebbe decidere di cambiare subito aria e, stando a quanto riferisce il portale tedesco derwesten.de, Merkel sarebbe entrato prepotentemente nel mirino del Bochum, club militante nella seconda divisione teutonica. Il giocatore tornerebbe così in Germania dopo otto stando, quando nel 2008 lasciò il settore giovanile dello Stoccarda per essere acquistato proprio dal Milan. Intanto i rossoneri hanno piazzato il grande colpo per la mediana…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy