ESCLUSIVA: Montella, incontri segreti con l’entourage di Keita

ESCLUSIVA: Montella, incontri segreti con l’entourage di Keita

La pista rossonera sembrava ormai chiusa per l’attaccante della Lazio, e invece il tecnico napoletano lavorava sottotraccia all’affare

MILANO – Sembrava dimenticato, e invece il Milan non ha mai sistolto l’attenzione da Keita Blade. Le ultime voci di mercato lo davano vicino ad Inter e Juventus, poi l’intromissione del Napoli con un’offerta a sorpresa rifiutata immediatamente da Lotito. E invece il Milan era lì, lavorando sottotraccia all’operazione, seguita in prima persona da Vincenzo Montella. 

keita
keita milan

Non è una novità che il tecnico napoletano sia diventato fondamentale per i rossoneri, anche sul fronte mercato. Eppure è da fine giugno che vanno avanti i suoi contatti con l’entourage di Keita, e i suoi viaggi a Roma, giustificati dalla presenza del figlio, erano in realtà mirati anche a trattative top secret di calciomercato, come quella per l’esterno della Lazio. E così intanto proprio l’approccio genuino del tecnico è stato in grado di guadagnare la fiducia delle persone intorno a Keita. Ma intanto la situazione non è per niente facile.

Come spiega anche La Gazzetta dello Sport, sul giocatore non c’è solo il club di via Aldo Rossi, ma anche Inter e soprattutto Juventus, la quale gode della preferenza della punta biancoceleste.

montella milan
montella milan

L’offerta della Juventus

 

I bianconeri hanno già presentato la loro prima proposta ufficiale, che ammonta attorno ai 15 milioni di euro, a Lotito, il quale ha però detto subito di no in quanto la sua richiesta è di 30 milioni di euro. Cifra che, invece, il Milan è disposto a mettere sul piatto, come l’ad milanista Marco Fassone ha di recente ribadito nuovamente al numero uno della Lazio. I rossoneri sono quindi pronti a riprovarci nuovamente, così come l’Inter, pronta all’assalto soprattutto se dovesse partire Perisic.

 

Keita, cuore bianconero

 

Per le due società milanesi, non sarà però facile arrivare a Keita: il giocatore senegalese preferirebbe infatti trasferirsi alla Juventus e proprio per questo motivo i bianconeri non sono preoccupati dalla concorrenza di rossoneri e nerazzurri. Marotta non ha nessuna fretta, forte del gradimento dell’attaccante, e così attende che il prezzo si abbassi e che Lotito molli un po’ la presa. Milan e Inter restano invece alla finestra, così come il Napoli. Non sarà affatto semplice far cambiare idea a Keita, ma Montella, in silenzio, si muove.

Seguici anche su Telegram : clicca qui e scopri come

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy