E’ iraniano, il mister non lo convoca per la sfida contro il Maccabi Tel Aviv

E’ iraniano, il mister non lo convoca per la sfida contro il Maccabi Tel Aviv

Per evitare problemi politici Jahanbakhsh ha saltato la sfida d’Europa League

MILANO – Nel calcio a volte la politica si inserisce e nel modo in cui non piace a nessuno. È il caso di Alireza  Jahanbakhsh, calciatore iraniano dell’Az Alkmaar. La squadra olandese ha affrontato il Maccabi Tel Aviv, squadra israeliana, e lui non è potuto scendere in campo. Tra Iran e Israele i rapporti sono tesi e giocare contro il Maccabi sarebbe come ammettere l’esistenza di Israele. Per evitare problemi al giocatore in patria il tecnico ha preferito evitargli la convocazione. Queste le parole del tecnico: “Ci siamo consultati ed abbiamo deciso che, a causa della delicata situazione che c’è tra Iran e Israele, Jahanbakhsh non giocherà queste due partite di Europa League. Un eventuale impiego contro il Maccabi Tel Aviv potrebbe influenzare il suo percorso in Nazionale e noi vogliamo evitare conseguenze spiacevoli per Alireza”.  Intanto la Juve è avvertita…

LEGGI ANCHE HIGUAIN AVVERTE IL MILAN

DONNARUMMA PARLA DI RINNOVO

BENATIA PREANNUNCIA IL RISULTATO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy