Due anni di Alessio Romagnoli

Due anni di Alessio Romagnoli

L’11 Agosto 2015 arrivò a Milanello il difensore giallorosso

MILANO — Dopo 30 presenze, stagione 2014/15, in prestito alla Sampdoria, Alessio Romagnoli, allora ventenne, si trasferisce al Milan dalla Roma per la cifra di 25 milioni di euro per averlo a titolo definitivo, firmando così col Milan un contratto quinquennale fino al 30 Giugno 2020. La sua maglia è la numero 13.

Appena sei giorni dopo, l’esordio, nel 2 a 0 contro il Perugia del preliminare di Coppa Italia.
Il primo gol rossonero arriva il primo di Marzo del 2016, sempre in Coppa Italia, e si aggiunge al tabellone per formare la cinquina finale contro l’Alessandria. 40 saranno le sue presente totali nella prima stagione.

Con i rossoneri vince il suo primo titolo professionistico: il 23 Dicembre 2016, a Doha, quando il Milan alza la Supercoppa Italiana, dopo la sfida ai calci di rigore contro la Juventus.

Oggi Romagnoli è titolare anche nel progetto di Montella, insieme a Musacchio e Bonucci, nel 3-5-2 che il Milan sta costruendo verso la prossima stagione

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy