Diego Costa al Milan, ma è solo una tappa

Diego Costa al Milan, ma è solo una tappa

Secondo la stampa britannica l’arrivo dell’attaccante del Chelsea a Milano è prossimo, ma ci sono importanti novità riguardo la trattativa: arriverebbe solo per 6 mesi e con ingaggio dimezzato…

MILANO – L’affare Diego Costa-Milan appare fattibile, ma il suo trasferimento può avvenire solamente in prestito e col contributo del Chelsea secondo la stampa inglese. La prospettiva dell’attaccante spagnolo potrebbe essere quella di tornare poi all’Atletico Madrid.

 

In arrivo a Milano

 

L’arrivo del giocatore a Milano sembra prossimo, tanto che i tabloid britannici rilanciano da ore con insistenza il suo approdo al capoluogo lombardo. Messo alla porta da Antonio Conte al Chelsea, ora è pronto a vestire i colori rossoneri.

diego costa milan

I dettagli

 

Il Milan è disposto a fare uno sforzo economico per rinforzare in maniera importante il reparto offensivo, ma  nell’affare Diego Costa non avrebbero alcuna intenzione di pensare ad un trasferimento a titolo definitivo: l’idea è qualla di portarlo a Milano soltanto in prestito fino a fine stagione. Inoltre l’ingaggio stellare dello spagnolo aveva già spaventato la dirigenza rossonera: 12 milioni di euro netti l’anno sono sembrati a Fassone una cifra inpensabile.

Per questo motivo il Milan si sarebbe offerto di prenderlo in prestito, ma pagando soltanto la metà dello stipendio, ed è per questo che potrebbe trovare un compromesso col Chelsea a riguardo. Per la nuova proprietà milanista già 6 milioni di euro rappresenterebbero un grosso sforzo.

Costa al Milan solo per qualche mese

 

Secondo il Daily Telegraph tuttavia l’arrivo di Costa al Milan sarebbe soltanto pro-tempore. Quindi i rossoneri potrebbero prendere lo spagnolo per qualche mese, per poi girarlo altrove. Sulle sue tracce infatti c’è anche l’Atletico Madrid, ex squadra di Costa e suo grande amore, come da lui stesso dichiarato.

Il club spagnolo però ha il mercato bloccato proprio fino a gennaio per provvedimento FIFA, e perciò potrebbe muoversi solo tra qualche mese per tentare di portare in rosa l’attaccante.

 

Torres

Come accadde con Fernando Torres…

 

L’operazione ricorda molto quella di Fernando Torres, arrivato al Milan in prestito un paio di stagioni fa dal Chelsea, salvo poi essere girato dopo pochissimi mesi dai rossoneri proprio all’Atletico Madrid, ex squadra dello spagnolo anche in questi casi. I punti in comune sono davvero tanti.

 

Intanto anche Bojia Valero avvicinato al Milan dalla stampa spagnola…CONTINUA A LEGGERE

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy