Diego Costa e il Chelsea: la questione finisce in tribunale

Diego Costa e il Chelsea: la questione finisce in tribunale

La controversia tra il club inglese e l’attaccante non sembra potersi ristabilire in maniera rapida. Il giocatore non vuole tornare ad allenarsi con la squadra, gli inglesi vogliono procedere per vie legali

MILANO – Una telenovela senza fine a quanto pare quella fra Diego Costa e il Chelsea: dall’addio via SMS di Antonio Conte all’imposizione di un ritorno, dopo un rapporto ormai completamente rotto. E alla fine, dopo che ll’attaccante e stato inseguito per tutta l’estate da Atletico Madrid (che però lo avrebbe preso a gennaio), Milan ed Everton, è  rimasto per ora in forze ai Blues, a tal punto che lo stesso Conte lo ha reintrodotto in rosa.

diego costa milan
diego costa milan

Ma Diego Costa non ha alcuna intenzione di tornare ad allenarsi con il tecnico italiano dopo i diversi scontri fra i due. Secondo quanto riferisce il Sunday Express, il Chelsea potrebbe decidere di portare la questione in Tribunale, qualora l’attaccante iberico rifiutasse anora di tornare ad allenarsi con i compagni. Una causa dal valore ipotizzato di 50 milioni di sterline, in vista di un addio già programmato per a gennaio o giugno 2018.

Seguici anche su Telegram. clicca qui e scopri come

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy