Di Stefano: “I cinesi daranno solo 15 milioni d’acconto a causa di una clausola voluta da Berlusconi”

Di Stefano: “I cinesi daranno solo 15 milioni d’acconto a causa di una clausola voluta da Berlusconi”

Il noto giornalista parla dello slittamento della firma del preliminare

MILANO – Peppe Di Stefano, giornalista di Sky Sport, ha parlato del recente slittamento della firma sul contratto preliminare: “Continua a slittare da giugno la firma del preliminare. Il Milan diventerà cinese dal closing finale. I cinesi daranno solo 15 milioni di euro come acconto, perché c’è un clausola che dice che Berlusconi può cambiare idea anche prima del closing finale. Al momento è una situazione difficile da capire, tutti questi rinvii non si capisce da chi dipendono. I soldi a disposizione sono pochi. Il Milan in questo momento non può permettersi di andare a pagare la clausola rescissoria per un calciatori. Al momento può trattare solo prestiti o parametri zero”. Intanto i rossoneri lavorano al mercato in entrata e in uscita…

LEGGI ANCHE SLITTA LA FIRMA SUL PRELIMINARE

LEGGI ANCHE IL BARCELLONA SU BACCA

LEGGI ANCHE MENEZ VICINO ALL’ADDIO

LEGGI ANCHE MUSTAFI SUL MERCATO

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy