Di Stefano: “Gianluca Lapadula ha smentito tutti”

Di Stefano: “Gianluca Lapadula ha smentito tutti”

Il giornalista: “E’ un Milan che sta bene e si sente a suo agio nelle zone alte della classifica, i rossoneri riescono a vincere sia se giocano bene sia se giocano male”

MILANO – Peppe Di Stefano, giornalista di Sky Sport, ha fatto il punto su Lapadula: “E’ un Milan che sta bene e si sente a suo agio nelle zone alte della classifica, i rossoneri riescono a vincere sia se giocano bene sia se giocano male. Vincenzo Montella è riuscito a dare spensieratezza e serenità in più all’ambiente milanista riuscendo anche ad allungare la rosa riconquistando pian piano 3 giocatori: Gustavo Gomez è un giocatore ritrovato, ieri gli ha fatto capire che può giocare titolare anche quando Paletta e Romagnoli stanno bene, Pasalic che davano tutti per fallimento di mercato ha fatto bene, e, a proposito di fallimenti di mercato, Gianluca Lapadula ha smentito tutte le voci che giravano sul suo conto. L’ex pescara, negli ultimi 4 anni compreso questo in corso, non solo cresce ogni anno di categoria ma soprattutto migliora nella media realizzativa, 4 anni fa giocava in Slovenia e metteva a segno 10 gol in 1900 minuti, una media di un gol ogni 190’, andava al Teramo in Serie C e metteva a segno 21 gol, uno ogni 170 minuti, col Pescara 30 reti in 3900 minuti, uno ogni 130, arriva al Milan e, in 254 minuti,  mette in porta 3 gol. Il conteggio dice 3 gare da titolare per Lapadula e 3 vittorie per il Milan, forse sarà brutto a vedersi ma è il giocatore maggiormente utile per Vincenzo Montella li davanti perché, seguendo il percorso del tecnico napoletano, anche a Catania preferì Bergessio a uno come Maxi Lopez, proprio per le caratteristiche dell’argentino di fare a sportellate con la difesa avversaria. Ed è proprio questo che fa Lapadula, con un coinvolgimento e una presenza che risulta utile alla squadra aprendo gli spazi e permettendo a Suso e Bonaventura, di trovare la rete, oltre ovviamente alla doppietta siglata dallo stesso numero 9 rossonero. Ora il vero problema starà nella decisione di Vincenzo Montella e nelle sclete che già domenica contro il Crotone dovrà fare”.  Intanto Bacca diventa un caso…

LEGGI ANCHE LE CONDIZIONI DI MATI E BONAVENTURA

LEGGI ANCHE MONTELLA CHIEDE ACQUISTI

LEGGI ANCHE PROROGA DEL CLOSING

LEGGI ANCHE MILAN SU MURIEL

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy