Di Canio: “Capitali stranieri? Il modo migliore a livello organizzativo”

Di Canio: “Capitali stranieri? Il modo migliore a livello organizzativo”

L’ex rossonero si è espresso sul passaggio di consegne in Casa Milan

MILANO – Paolo Di Canio, dopo la partita tra il Milan Glorie e l’Arsenal Legendes, ha parlato a Milan Tv: “Purtroppo la modernità porta a questo. 30 anni di Berlusconi in cui ha dato un taglio netto dal vecchio calcio a quello nuovo, pur mantenendo le tradizioni dell’amore verso i propri colori. Sono convinto che non si vorrà disperdere il patrimonio che ha lasciato. Immissione di capitali stranieri nel calcio? Il danno più grande possibile a livello romantico si perde qualcosa, ma per il calcio moderno è il modo migliore a livello di organizzazione di gestione di un club. Io sono un po’ vecchio stampo su questo, anche se sto entrando bene nei nuovi meccanisimi del calcio moderno perchè amo troppo questo sport”. Intanto Montella non ha peli sulla lingua….

LEGGI IL MILAN NON MOLLA RODRIGO CAIO

LEGGI CAFU, ECCO L’EREDE

LEGGI ANCHE BIGON NUOVO DS

LEGGI ANCHE LE PAROLE DELL’AGENTE DI CALABRIA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy