Dalla Spagna: non basta Biglia, il Milan cerca Rakitic

Dalla Spagna: non basta Biglia, il Milan cerca Rakitic

Il club rossonero è irrefrenabile nel calciomercato: i nuovi arrivi non soddisfano ancora le ambizioni societarie, ed ora si punta al centrocampista del Barcellona

MILANO – Il mercato del Milan è la vera rivelazione di quest’anno, prima ancora che inizi il campionato: mai in Italia si era visto qualcosa di simile nel calciomercato. Ma siamo solo a metà luglio, ancora non è finita, e stanno ancora per arrivare altri colpi importanti. Ultimi, ma solo in ordine temporale, gli arrivi di Leonardo Bonucci e Lucas Biglia.

Ora si attende però un grande colpo per l’attacco, un bomber di livello internazionale che possa garantire numerosi gol alla formazione di Vincenzo Montella. Circolano già nomi importanti come quelli di Andrea Belotti, Pierre-Emerick Aubameyang e Alvaro Morata. Ma anche a centrocampo può esserci un nuovo acquisto. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli realmente ci stanno pensando.

Pellegatti

Idea Rakitic del Barcellona

Secondo il Don Balon, infatti, il Milan starebbe addirittura pensando di prendere Ivan Rakitic dal Barcellona. Il forte centrocampista croato può essere sacrificato dal club catalano per arrivare a Marco Verratti del Paris Saint-Germain, grande obiettivo di quest’estate e valutato circa 100 milioni di euro.

Mentre dal Portogallo arrivano voci circa l’arrivo di Renato Sanches, altro centrocampista accostato alla società di via Aldo Rossi nelle ore scorse. Insomma, pare che nel reparto di centrocampo non sia bastato l’arrivo di Biglia al nuovo Milan.

 

Le cifre dell’affare Rakitic

Rakitic dovrebbe avere una valutazione da almeno 40 milioni di euro, dunque si tratterebbe di un’operazione  che costerebbe ai rossoneri almeno quanto quella relativa Bonucci. Però tra bonus, pagamenti rateali o magari una formula che preveda un prestito oneroso con obbligo di riscatto tra un anno si possono spalmare i costi. La dirigenza rossonera sa bene che bisogna fare attenzione anche al bilancio, seppur in queste settimane Fassone e Mirabelli abbiano dato la sensazione di dimenticato di fare i conti dal punto di vista economico.

Seguici anche su telegram: clicca qui e scopri come

3

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy