Commento, Conta il risultato ma ci si aspetta di più

Commento, Conta il risultato ma ci si aspetta di più

I rossoneri vincono ma non convincono

MILANO – La partita dei rossoneri poi vinta per 1-0 è cominciata in discesa con l’espulsione di Diawara dopo pochissimi minuti. Il match è combattivo e già dai primi istanti di gioco sono tanti i falli commessi da entrambe le parti. I padroni di casa non si chiudono  e anzi sono molto offensivi. Le punte rossonere non fanno movimento senza palla e la manovra risulta lenta e sterile.

LINEA BASSA – Con lo scorrere del tempo i rossoneri escono finalmente allo scoperto. Inizia il possesso palla ma il Bologna copre bene. Il ritmo risulta molto basso così come il pressing. Il possesso palla è fine a se stesso e il guizzo dei singoli non arriva. Sono tante le palle morbide scodellate in area facilmente disinnescate dalla difesa bolognese.

EPISODIO – Sul finire di primo tempo Luiz Adriano coglie l’attimo e induce all’errore il portiere del Bologna. Calcio di rigore e gol siglato da Bacca.  I rossoneri ora possono gestire con più calma e il Bologna continua a difendersi cercando le ripartenze veloci.  Brocchi preferisce non rischiare e sostituisce Mauri ammonito con Bertolacci.

IL RITMO SI ABBASSA – Il Milan prova ad addormentare la partita con il Bologna che finalmente può uscire dalla propria metà campo. La speranza è quella di trovare qualche spazio in più ma con la squadra in superiorità numerica per 80 minuti ci si aspetta decisamente altro. I rossoneri non trovano il raddoppio e l’unico commento è che l’intensità è stata troppo bassa per una squadra che deve dimostrate tutto. Alla fine arriva il sorpasso sul Sassuolo sperando in un risultato favorevole nella gara degli emiliani.

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy