Closing, nessuna novità sulle autorizzazioni e parte il piano B

Closing, nessuna novità sulle autorizzazioni e parte il piano B

I cinesi pronti a utilizzare i conti offshore come per la caparra

MILANO – Secondo quanto riferisce Tuttosport, non c’è alcuna novità per quanto riguarda le autorizzazioni per l’acquisto del Milan da parte di Sino Europe Sport. Il governo cinese ha limitato gli investimenti e non è nemmeno prevista una dead line in cui dover dare una risposta.

Piano B – I cinesi aspettano, ma nemmeno troppo fiduciosi. Per questo è pronto il piano B che, come per la caparra da 100 milioni, consiste nell’utilizzo di conti offshore. Nel caso della caparra era stata Huarong a versare i capitali necessari. Ormai al 3 marzo, data del closing, manca poco più di un mese.  Intanto i rossoneri vicini al sostituto di Niang…

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI MILAN

LEGGI ANCHE RIFIUTATA OFFERTA DALLA CINA PER KUCKA

LEGGI ANCHE IN SPAGNA ESALTANO DEULOFEU

LEGGI ANCHE DIEGO LOPEZ VERSO IL CHELSEA

LEGGI ANCHE CLUB CINESE VALE PIU’ DEL MILAN

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy