Cessione, Macalli: “I cinesi non mi piacciono”

Cessione, Macalli: “I cinesi non mi piacciono”

L’ex presidente della Lega Pro, Mario Macalli, ha detto la sua sulla cessione del Milan

MILANO – Dagli studi di Sportitalia, l’ex presidente della Lega Pro, Mario Macalli, ha parlato di Milan: “A me i cinesi non piacciono. Io rimarrò sempre un tifoso del presidente Berlusconi e non di questi investitori. Galliani fa quello che gli danno da fare, se gli danno 100 lire li spende. Ha finito il suo ciclo perché la proprietà cambia e perché ha scelto un nuovo dirigente. Galliani ha dato una vita per il calcio. Credo che possa andare ad occupare un ruolo in Fininvest, oggi come oggi non lo vedo presidente di Lega perché ci sono delle società che non lo vedono bene e che sono i dissidenti del gruppo di maggioranza. Avrebbe 14 voti su 20. Dipende cosa vorrà fare lui“. Intanto anche i rossoneri restano vigili sul mercato degli svincolati…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy