Cessione, la Kweichow Moutai smentisce la sua presenza nella cordata

Cessione, la Kweichow Moutai smentisce la sua presenza nella cordata

L’azienda statale principale produttrice di liquori in Cina ha dichiarato di non far parte del gruppo in trattativa per l’acquisto del Milan

MILANO – La voce era emersa venerdì scorso, ora però arriva la smentita. Stando a quanto riporta questa mattina La Gazzetta dello Sport, la Kweichow Moutai, azienda statale principale produttrice di liquori in Cina, avrebbe dichiarato di non far parte della cordata cinese che è in trattativa con Fininvest per l’acquisto del 70% quelle quote del Milan.

LEGGI ANCHE – Cessione, oggi ad Arcore nuovo pranzo tra Berlusconi e i figli

LEGGI ANCHE – Cessione, si riapre una terza via: Berlusconi torna a trattare con Mr Bee

LEGGI ANCHE – Mercato, Milan-Yarmolenko: qualcosa di più che un semplice consiglio

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy