Cessione, il fondo GSR ha smentito ogni coinvolgimento con il Milan

Cessione, il fondo GSR ha smentito ogni coinvolgimento con il Milan

Possibile la presenza nella cordata di Kweichow Moutai, grande produttore di bevande e liquori alcolici, attivo in altri settori e controllato dallo Stato cinese

MILANO – Come riporta questa mattina Tuttosport, il fondo GSR Ventures, gestito Sonny Wu, ha smentito categoricamente ogni coinvolgimento con il Milan e con il possibile passaggio di proprietà. Alberto Rossi, analista del Centro Studi per l’impresa della Fondazione Italia Cina, ha spiegato come “Secondo le nostre analisi si tratta di Cheng Kin Ming, nome in cantonese, 172esimo uomo più ricco di Cina. Il nome cinese è Zheng Jianming. Stiamo parlando del presidente di Asia Pacific Resources, ha una holding di investimento con 11 compagnie, di cui tre in Europa“. Invece, secondo La Gazzetta dello Sport, è possibile la presenza nella cordata di Kweichow Moutai, grande produttore di bevande e liquori alcolici, attivo in altri settori e controllato dallo Stato cinese. I rossoneri, intanto, non perdono tempo e sono pronti a piazzare il colpo di mercato…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy