Cessione, i tempi si allungano: Fininvest chiede una proroga

Cessione, i tempi si allungano: Fininvest chiede una proroga

Il malore capitato a Berlusconi potrebbe portare a un rallentamento – se non addirittura a un ritardo – nella trattativa

MILANO – Il lieve malore capitato a Silvio Berlusconi potrebbe portare a un rallentamento – se non addirittura a un ritardo – nella trattativa per la cessione delle quote sociali del club di via Aldo Rossi nelle mani della cordata cinese. Gli intermediari dell’affare confermano che a oggi la tempistica sul programma di lavoro che i manager si erano imposti è rispettata. Ciò nonostante, come riferisce oggi La Gazzetta dello SportFininvest è comunque orientata a chiedere una proroga. Secondo Tuttosport, invece, i tempi dell’affare si dilungheranno certamente oltre il 15 giugno, data fissata inizialmente come scadenza dell’esclusiva al gruppo asiatico.

LEGGI ANCHE – Berlusconi: “Tornerò, il mio spirito non si fiacca”

LEGGI ANCHE – Dalla bandierina al tuffo, tutte le “cassanate” rossonere

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy