Capello: “Milan e Inter cinesi? Era inevitabile”

Capello: “Milan e Inter cinesi? Era inevitabile”

L’ex tecnico rossonero: “Quella di Berlusconi è stata una mossa intelligente”

MILANO – Fabio Capello ha parlato a Il Giornale della situazione dei club milanesi: “Milan e Inter cinesi? Era inevitabile per due motivi: 1) perché il governo di Pechino ha puntato molto sulla diffusione del calcio come vettore di sviluppo; 2) perché a disposizione c’erano due società dalla storia prestigiosa come Inter e Milan. Erano un boccone prelibato. Per competere con arabi, americani e inglesi, servivano i cinesi. È stata una mossa molto intelligente quella di Berlusconi, al pari di Moratti che ha concluso l’operazione in due puntate. È un momento difficile, di passaggio tra una gestione e l’altra, in cui con poche risorse bisogna fare qualcosa di buono”. Intanto il Milan è vicino al colpo a centrocampo…

LEGGI ANCHE LA CONFERENZA STAMPA DI MONTELLA

LEGGI ANCHE DIEGO LOPEZ ARIA D’ADDIO

LEGGI LE PAROLE DI MENEZ

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy