Campopiano: “Robin Li ed Evergrande nella cordata”

Campopiano: “Robin Li ed Evergrande nella cordata”

Il giornalista che si è occupato della cessione del Milan fa i nomi del gruppo cinese

MILANO – Pasquale Campopiano, giornalista del Corriere dello sport che si è occupato approfonditamente della cessione del Milan, ha parlato a Radio Sportiva: “”Il gruppo di cui parla Berlusconi a partecipazione statale potrebbe essere l’azienda di liquori Kweichow Moutai. Se non sbaglio il 16 aprile entrai in questa storia della cessione del Milan e dalle mie ricerche ci fu il segnale che all’interno di questa operazione ci fosse un fondo immobiliare che corrispondeva per caratteristiche all’Evergrande Real Estate Group fosse interessato al Milan. Che è diverso dal Guangzhou Evergrande che è il club di calcio che ha smentito coinvolgimenti nell’acquisizione del Milan. E’ esattamente quello che è successo all’Inter. Non è il Jiangsu Suning ad acquisire l’Inter, ma la controllante Suning stessa. Su Robin Li è stata un’intuizione perchè ci furono delle soffiate all’epoca e venne fuori questo Berlusconi d’Oriente, che ha scalato il mondo cinese grazie a Internet. Non ci sono conferme ufficiali, magari non direttamente ma con aziende terze di cui hanno partecipazione secondo me Robin Li e Evergrande sono dentro”. Nel frattempo si inizia a muovere il mercato rossonero…

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy