Brocchi al veleno: “Al Milan non avevano fiducia in me”

Brocchi al veleno: “Al Milan non avevano fiducia in me”

L’ex tecnico esplosivo nella conferenza stampa con il Brescia

MILANO – Cristian Brocchi è sempre stato una persona schietta. Di quelle che non si tira mai indietro. Così è stato anche oggi nella conferenza stampa di presentazione al Brescia: “Ho un carattere particolare, ma sono una persona umile. Al Milan ho avuto la fortuna di vivere una bellissima avventura nel settore giovanile prima di avere l’occasione di guidare la prima  squadra. Però ho bisogno di sentire la fiducia della società. Non avrei potuto lavorare con la giusta serenità, non c’erano più i presupposti per andare avanti. La decisione di andare via è stata la più giusta per me e per il bene del presidente Berlusconi”.Intanto il Milan è vicinissimo al grande colpo…

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy