Braida: “Sogno che il Milan torni quello che il mondo conosceva”

Braida: “Sogno che il Milan torni quello che il mondo conosceva”

L’Asesor Internacional del Barcellona ha parlato del momento che sta vivendo il club rossonero dopo il passaggio di proprietà

MILAN – In una lunga intervista concessa quest’oggi a La Gazzetta dello Sport, l’Asesor Internacional del Barcellona, Ariedo Braida ha parlato di Juve, Dybala e Pogba ma anche, ovviamente, di Milan: “Il club rossonero è dentro di me, come potrebbe essere diversamente? Ringrazierò sempre il presidente Berlusconi e Galliani. Adesso posso dire che mi piacerebbe che tornasse a essere ‘il’ Milan, quello che il mondo conosceva. Siamo stati un modello da seguire, il brand rossonero è uno di quelli a maggior impatto nel calcio mondiale. Chi ha comprato il club di via Aldo Rossi ha pagato il passato. Ora mi auguro che pensi al futuro, a me piace parlare di futuro. Non si torna mai dove si è stati bene: a qualsiasi età, bisogna guardare avanti. Adesso mi godo Barcellona“. Intanto i rossoneri lavorano al mercato in entrata…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy