Braida: “Sogno che il Milan torni quello che il mondo conosceva”

Braida: “Sogno che il Milan torni quello che il mondo conosceva”

L’Asesor Internacional del Barcellona ha parlato del momento che sta vivendo il club rossonero dopo il passaggio di proprietà

di Redazione Il Milanista

MILAN – In una lunga intervista concessa quest’oggi a La Gazzetta dello Sport, l’Asesor Internacional del Barcellona, Ariedo Braida ha parlato di Juve, Dybala e Pogba ma anche, ovviamente, di Milan: “Il club rossonero è dentro di me, come potrebbe essere diversamente? Ringrazierò sempre il presidente Berlusconi e Galliani. Adesso posso dire che mi piacerebbe che tornasse a essere ‘il’ Milan, quello che il mondo conosceva. Siamo stati un modello da seguire, il brand rossonero è uno di quelli a maggior impatto nel calcio mondiale. Chi ha comprato il club di via Aldo Rossi ha pagato il passato. Ora mi auguro che pensi al futuro, a me piace parlare di futuro. Non si torna mai dove si è stati bene: a qualsiasi età, bisogna guardare avanti. Adesso mi godo Barcellona“. Intanto i rossoneri lavorano al mercato in entrata…

ilmilanista.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy