Boateng: “Il ritorno in Italia? Per Milano e per la pasta”

Boateng: “Il ritorno in Italia? Per Milano e per la pasta”

Le parole del giocatore del Sassuolo

di Redazione Il Milanista

MILANO – Kevin Prince Boateng, attualmente in forza al Sassuolo, è rimasto molto legato al Milan così come i tifosi rossoneri non hanno dimenticato le magie del Boa. Il ghanese è molto legato anche alla città di Milano dove attualmente vive la sua famiglia ed ai microfoni della Bild ha così giustificato il suo ritorno nel bel paese: “Perché sono tornato in Italia? Qui c’è la pasta. Una pasta molto, molto buona. Recentemente sono andato in un ristorante ed era talmente buona che sono perfino entrato in cucina per abbracciare la cuoca. Un cibo così buono non è normale. Ma bisogna stare attenti a non ingrassare. E poi rispetto a Francoforte qui ho l’autostrada per Milano dove vive la mia famiglia. Nelle ultime 3-4 stagioni mi sto impegnando di più. Prima non ero bravo per quel che riguarda la disciplina. Bisogna essere professionisti sempre, anche fuori dal campo. Alla mia carriera per adesso do un bel 7. A volte mi sono avvicinato all’8, ma altre sono andato anche sotto al 5”.

Ma intanto, si cerca un centrocampista: CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy