Bio, quinoa, vegani e tanto alcool..l’importante è fare gol

Bio, quinoa, vegani e tanto alcool..l’importante è fare gol

Tutte le diete più strane dei calciatori

A regime

MILANO – A volte i calciatori finiscono per essere sovrappeso, altre volte semplicemente si perdono per strada. Ci sono vari metodi per riuscire a tornare quelli di un tempo e uno di questi è la dieta. È stato il caso di Antonio Cassano. Palesemente in sovrappeso ai tempi del Real gli fu imposto il divieto assoluto  di bevande, alcool e più precisamente birra. Ha diviso la giornata in cinque pasti e ha iniziato a prendere frutta, verdura, pasta, pesce e pollo alla griglia. Abbastanza lineare, ma c’è chi invece si focalizza al momento prima della partita…CLICCA QUI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy