Biglia riscalda la domenica sull’asse Milan-Lazio

Biglia riscalda la domenica sull’asse Milan-Lazio

Il futuro del centrocampista argentino tiene tutti col fiato sospeso. Una cosa è certa: Lotito vuole capitalizzare il massimo dalla sua cessione, altrimenti lo tiene; ora ci pensa dalla Sardegna

Biglia-lazio

MILANO – Quella di oggi sarà una calda domenica di luglio, anzi caldissima, sull’asse Milan-Lazio. Potrebbe essere la domenica di Lucas Biglia, quella nella quale, fialmente, potrebbe muoversi qualcosa. Il giocatore infatti, nonostante la convocazione da parte del club biancoceleste, sembra intenzionato a voler cambiare aria. E anche da parte del club stesso la convocazione potrebbe essere semplicemente un atto formale in attesa di sviluppi in questa burrascosa situazione.

biglia lazio
biglia lazio

La situazione

Il Milan però pare fiducioso di ottenere il via libera per il trasferimento in rossonero del centrocampista argentino. Ma è pur abbastanza evidente che la cessione del giocatore per Lotito può avvenire solo alle condizioni dettate da lui: vuole capitalizzare al massimo dalla partenza di Biglia, a costo di trattenerlo fino a scadenza contratto.

Intanto Claudio Lotito è diretto, nelle prossime ore, verso la Sardegna per godersi qualche momento di relax. Se i programmi non cambieranno, il presidente della Lazio seguirà da lontano gli sviluppi delle trattative sia in entrata che in uscita previste nelle prossime ore.

 

L’offerta rossonera: ipotesi contropartita tecnica

Il Milan pian piano alza la posta: ora è arrivato a proporre 15 milioni di euro più 3 milioni di bonus. Ma la Lazio resta inamovibile: chiede almeno 20 milioni di euro.

Ma la nuova entrata in scena di una contropartita potrebbe cambiare le carte in tavola. Perchè il profilo di Gianluca Lapadula è fra quelli che piace tanto a Simone Inzaghi. Continuano quindi le valutazioni sull’attaccante rossonero, che potrebbe così diventare una pedina di scambio visto che per Vincenzo Montella e per la dirigenza milanista non è nella lista degli incedibili.

Bacca-Lapadula-Milan
Bacca-Lapadula-Milan

Ma neanche Lapadula basta a convincere Lotito…

L’idea del Milan è quindi quella di scendere sotto i 10 milioni di euro nel caso si dovesse aggiungere il cartellino di Lapadula come contropartita tecnica, mentre la Lazio, in ogni caso,  chiederebbe dai 10 milioni di euro in su.

Ancora distanza insomma fra i due club, ma contropartita tecnica o meno, soltanto Lotito può decidere di far saltare tutto a meno di un anno dalla scadenza del contratto, un fattore da tenere ben presente vista l’indisposizione dell’argentino al rinnovo.

Ma Lotito in questi giorni ci penserà dalla Sardegna: sarà una domenica no stop quella di oggi, con il club rossonero pronto a perfezionare l’ottavo acquisto del nuovo Milan per la felicità del tecnico Vincenzo Montella.

Seguici anche su Telegram: clicca qui e scopri come ricevere tutti gli aggiornamenti in maniera semplice e non invasiva

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy