Berlusconi: “Cedo solo a chi ha i soldi e farò mercato”

Berlusconi: “Cedo solo a chi ha i soldi e farò mercato”

Il patron rossonero ha spiegato la situazione riguardante la cessione

MILANOSilvio Berlusconi è intervenuto a Porta a Porta e a Telelombardia. Ha parlato di cessione del Milan e del prossimo mercato: “Trent’anni sono un periodo già lungo, ho dato tanto al nostro Milan, l’ultimo atto è trovare persone serie con capitali: sono in attesa. C’e questo studio americano in contatto con i fondi cinesi che ci appaiono entità serie: loro pongono come condizione che io resti altri 3 anni. Ho fiducia. Spero che la mia impressione possa diventare un giudizio. io devo passare la mano a qualcuno che sia in grado di mettere fondi necessari per far tornare il Milan protagonista e i soldi vengono o dalla Cina o dal petrolio. E io ho preso contatti con questi due mondi. hi acquista il Milan deve impegnarsi a mettere i soldi nel club non per la Fininvest. Tutti quelli che si sono seduti al tavolo delle trattative hanno detto che il brand Berlusconi è molto importante, soprattutto in Cina dove sono molto noto. Se non viene fuori un acquirente che accetti le mie condizioni, un Milan protagonista, con tanti investimenti, non cedo. I gruppi che si sono fatti avanti sono stati 12 e ne abbiamo scartati molti: se non si dovesse trovare un gruppo adeguato la soluzione non potrebbe essere altro che quella di un Milan tutto italiano, fatto di giovani. Stiamo cercando di accelerare le negoziazioni con i cinesi per poter poi operare sul mercato.Mano libera non l’avrebbero, perché hanno chiesto espressamente a me di essere il regista degli acquisti. Ci saranno molte partenze perché giocatori come Alex, Mexes, Boateng e Balotelli sono a fine contratto”.

CLICCA QUI PER LE ULTIME DI MERCATO

Ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy