Belotti-Milan, un nuovo indizio…

Belotti-Milan, un nuovo indizio…

L’operazione tra i rossoneri e l’attaccante del Toro avanza. I segnali? Il Gallo è fuori anche dallo spot per Sky e i rossoneri continuano il forte pressing. Cairo, però, non l’ha presa bene

MILANO – Sono diversi gli indizi che sembrano portare Andrea Belotti lontano dal Torino. Per cominciare ieri la squadra ha presentato le maglie e il Gallo non era tra i modelli, ma non solo. L’attaccante granata avrebbe detto di no a un’offerta di Sky Sport per fare da testimonial per il prossimo campionato, rifiutando così un bel po’ di soldi. Forse Andrea sa di non potersi esporre in questo momento? E’ già in atto un trasferimento? In tal caso il Milan sarebbe la prima scelta, non solo perchè è la squadra per la quale tifa da bambino, ma anche perchè il nuovo progetto lo alletta non poco, e potrebbe finalmente trovare in rosa il suo amico Bonucci, non più rivale nei derby.

 

Mercato-Milan-Belotti
Mercato-Milan-Belotti

La posizione del Toro

L’operazione Belotti-Milan quindi avanza: il Diavolo continua la sua opera di convincimento del Torino, ma le voci ufficiali del club non aprono a una cessione. Anzi, pare proprio che qualcuno non abbia preso bene queste voci.

In primis il presidente Urbano Cairo, che si è mostrato infastidito dall’uscita di Marco Fassone sugli obiettivi del Milan per l’attacco. Lo stesso Cairo non avrebbe gradito neppure l’assenza di Belotti sia per le maglie sia per lo spot del prossimo campionato, stando a quanto riporta Tuttosport. E’ per questo che il presidente granata potrebbe intestardirsi e chiedere il pagamento completo della clausola di rescissione, non scendendo sotto i 100 milioni di euro previsti dal contratto. Il Toro dal suo canto non vorrebbe perdere il talentuoso attaccante, e quindi proverà a resistere.

Seguici anche su Telegram: clicca qui e scopri come

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy