Balotelli al Dortmund, il Milan approfitta

Balotelli al Dortmund, il Milan approfitta

L’attaccante del Nizza sembra essere destinato verso la squadra tedesca. Il suo arrivo potrebbe essere un segnale importante circa l’uscita di Aubameyang, da tempo nel mirino rossonero

Di Delia Paciello

MILANO – Mario Balotelli sarà un nuovo giocatore del Borussia Dortmund: la clamorosa indiscrezione di mercato arriva direttamente dalla Germania, dove il suo agente Mino Raiola si è recato personalmente per trattare la cessione del giocatore.

A confermarlo sono proprio le parole dello stesso procuratore, che alla Bild ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Balotelli giocherà nel Borussia Dortmund”. Parole semplici, chiare, e di non difficile interpretazione.

Balotelli gtty

Insomma, dopo le esperienze in Premier League con il Liverpool, e in Ligue 1 con una stagione positiva con la maglia del Nizza, dove Mario ha contributo in maniera determinate alla conquista del terzo posto in classifica, l’ex attaccante di Milan e Inter è pronto ad una nuova avventura in Germania, in un campionato totalmente nuovo.

 

Balotelli cercato anche da Mancini

 

L’arrivo di Roberto Mancini sulla panchina dello Zenit ha scatenato le voci di mercato: il club russo ha intenzione di tornare a vincere il campionato e fare bella figura in Europa, motivo per il quale ha deciso di affidarsi ad uno dei tecnici con maggiore esperienza a livello europeo.

inter

Il massimo torneo russo comincerà però già a luglio e il nuovo tecnico spera di avere a disposizione una squadra completamente rinnovata già da allora, spingendo così la dirigenza a chiudere in maniera celere le trattative di mercato. Fra le preferenze di Mancini per gli innesti nella rosa dello Zenit c’era proprio Balotelli: l’allenatore ex Inter avrebbe intenzione di tornare a lavorare con l’attaccante italiano, il cui futuro al Nizza appare tutt’altro che scontato come da lui stesso dichiarato recentemente: “Non è detto che rimanga”, aveva già affermato in tempi non sospetti lo stesso Mario.

 

Il Milan osserva i movimenti

 

L’arrivo di Mario Balotelli al Borussia Dortmund potrebbe liberare Pierre Aubameyang. L’ipotesi fa gola al Milan, che è sempre alla finestra per il giocatore gabonese. In questo momento,  dopo che sembra essersi raffreddata la pista che porta ad Alvaro Morata, attaccante del Real Madrid, la notizia potrebbe essere positiva per il club rossonero, in cerca dell’attaccante in grado di fare la differenza nel reparto offensivo del nuovo Milan.

aubameyang

Milan-Aubameyang, il problema è l’ingaggio

 

Dopo aver registrato la frenata nella trattativa che porta ad Alvaro Morata, i dirigenti del Milan sono tornati a sondare il terreno per Pierre-Emerick Aubameyang.  Com buone probabilità l’attaccante saluterà il Borussia Dortmund, cosa provata ancor di più dall’arrivo in squadra di Balotelli.

Il giocatore è finito recentemente anche nel mirino del PSG, che è pronto a offrirgli 12 milioni di euro a stagione di ingaggio. Questo è il vero problema per Mirabelli e Fassone, pronti a mettere sul piatto fino a 60 milioni per il giocatore, ma impossibilitati a pareggiare l’offerta contrattuale presentata dai francesi, come riferisce anche Tuttosport.

Intanto a Milano un altro arrivo: ecco l’ufficialità…CONTINUA A LEGGERE

3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy