Bacca torna killer e buca il catenaccio del Cagliari

Bacca torna killer e buca il catenaccio del Cagliari

Il colombiano era il peggiore in campo fino al momento del gol. Montella cambi azzardati, ma ripagati

MILANO – Il Milan inizia la prima partita dell’anno in maniera strabiliante. Pressing alto, velocità sulle fasce, ma manca sempre l’ultimo passaggio. Il Cagliari catenaccia e non esce mai dalla propria metà campo. I padroni di casa provano a forzare la partita per trovare il gol del vantaggio, ma le occasioni vere latitano. Sono tanti i tiri dalla distanza, tutti però che non possono impensierire il portiere ospite. Fatica Suso che è letteralmente ingabbiato, visti i raddoppi della difesa sarda.

Il cambio – A metà del primo tempo Bruno Alves stende Abate che esce per infortunio. Entra Antonelli con De Sciglio che si sposta sulla destra. La fascia di Niang acquista freschezza, ma ancora una volta manca l’ultimo sprazzo per trovare il vantaggio. L’unica occasione dei Sardi arriva proprio quando il Milan è in 10 in attesa del cambio, ma Donnarumma è bravissimo a metterci una pezza. Il primo tempo finisce così sullo 0-0 senza troppi guizzi.

La ripresa – Il Milan prova a dare un ritmo diverso nel secondo tempo, ma Bacca è sprecone in ben 2 occasioni. I rossoneri come sempre cercano il cross dal fondo, ma di palle pericolose ne arrivano ben poche. Il Cagliari invece non cambia e parcheggia il pullman nella propria area rinunciando a fare gioco se non in un paio di occasioni provando il contropiede, ma la difesa del Milan non rischia mai.

Cambio a sorpresa – Le squadre iniziano ad allungarsi e il Milan comincia a diventare più pericoloso. Montella intuisce che è il momento del cambio, ma stupisce tutti togliendo Bonaventura in favore di Bertolacci. Anche il Cagliari inizia a tirare fuori la testa provando a far male. Proprio gli ospiti trovano il gol, che però viene annullato in colpevole ritardo. Il fuorigioco c’è, ma non mancano le proteste.

Forcing: Il Milan ci prova in ogni modo alzando la pressione. Montella finalmente inserisce Lapadula al posto di Pasalic schierando i rossoneri con un 4-2-4. Il Cagliari ormai ha rinunciato totalmente ad attaccare e si gioca ad una porta sola. Il Milan sembra in confusione, ma Bacca torna a killer a 3 minuti dalla fine. Il gol è facile, ma visti gli errori recenti la gioia è immensa. Il Milan porta a casa 3 punti pesantissimi. Intanto il Psg pensa a Bacca come vice Cavani…

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL MILAN

LEGGI ANCHE MILAN SU DEPAY E DEULOFEU

LEGGI ANCHE IL PIANO CINESE PER IL CLOSING

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy