ATTACCO – Milan: Matri e Cerci confermati fino a Gennaio

ATTACCO – Milan: Matri e Cerci confermati fino a Gennaio

I due attaccanti rossoneri al momento rimarranno in rosa, a causa degli infortuni di Menez e Niang che saranno fuori causa per un po’. Gennaio potrebbe essere l’occasione per vendere l’ex Juve e l’ex Torino

matri cerci attacco cessioni

ATTACCO – Matri e Cerci rimangono. I due giocatori rossoneri, dopo una lunga estate tra conferme e cessioni ormai quasi fatte, sembrano essere stati confermati dalla dirigenza fino a nuovo ordine. Il motivo? Gli infortuni, perché sie Menez che Niang rimarranno a lungo fuori dalle rotazioni milaniste e, nonostante l’assenza di coppe, Mihajlovic non vuole assolutamente rimanere con la coperta corta.

MERCATO – Per l’ex esterno del Torino e dell’Atletico Madrid si era mosso pesantemente in estate il Genoa, con Preziosi che voleva sfruttare gli ottimi rapporti con Galliani per ricevere in prestito Cerci. Sinisa però aveva fatto capire già dopo la partita con il Perugia, difendendolo dai fischi del pubblico, che l’attaccante sarebbe stato importante per il progetto rossonero. Discorso diverso per Matri: prima Torino poi Lazio, ma il futuro del Mitra potrebbe invece essere ancora rossonero. Gennaio la deadline, il limite entro quale i due d’attacco potranno calcare ancora il campo di San Siro con la maglia del Milan, perché entrambi potrebbero essere merce buona da esporre durante il mercato di riparazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy